IDA 2022 IS OPEN FOR SUBMISSIONS
Share on Social Media
Solaris,  | International Design Awards Winners
Solaris,  | International Design Awards Winners
Solaris,  | International Design Awards Winners
Solaris,  | International Design Awards Winners

Solaris

Lead Designers
Entry Description

Solaris

Una scelta non convenzionale per quest?oggetto, con linee originali, al limite della provocazione, non assomiglia a nessun?altra cucina, ed ? capace di generare un immediato feeling con chi si lascia guidare dal puro istinto.

Non ? perfetta, nessuna scelta pu? esserlo, ma di sicuro ? una risposta forte capace di coinvolgere nello spirito e nei sentimenti chi ama proiettare se stesso negli oggetti che lo circondano.

?Non ci sono risposte, solo scelte ? ? l?affermazione di Gibarian nel romanzo del 1961 ?Solaris? di Stanislaw Lem, scrittore polacco, uno dei maggiori autori contemporanei di fantascienza.

Ecco il perch? del nome ?Solaris? per questo nuovo progetto di Pietro Arosio per Ernestomeda.

Bio

Biografia breve di Pietro Arosio


Pietro Arosio nasce a Lissone in provincia di Milano il 20 Marzo 1946

Dopo essersi diplomato all?istituto d?arte applicata di Monza, si forma professionalmente nel centro ricerche della societ? AF&F, specializzata nella produzione d?arredi per spazi collettivi.

Quest?esperienza di lavoro ? servita a Pietro Arosio per chiarire e definire a se stesso una possibile filosofia progettuale da perseguire nel tempo come industrial designer.

Nel 1972 inizia la sua attivit? indipendente, efficace in quegli anni fu il lavoro svolto nella progettazione di cucine iniziata nel 1978, per la ditta Baldacci di Fucecchio e la ditta Pedini di Pesaro , e riconosciuto attraverso il primo premio Casaviva d'Oro nell'anno 1983.

L'essenzialit? nella forma dell'oggetto, la ricerca costante di nuovi materiali e tecnologie applicabili, la minuziosa definizione di ogni particolare gi? in fase di progetto con il reparto engineering delle aziende produttrici, sono elementi fondamentali nel lavoro di Pietro Arosio, che comunque non sottovalutando l'aspetto emozionale del prodotto, ha in alcuni casi collaborato con artisti di fama internazionale quali Nespolo, Del Pezzo, Hsiao Chin, Tilson, Rotella, Keizo, per aggiungere anche un valore artistico a prodotti seriali.

Alcuni dei suoi lavori sono stati esposti al Victoria e Albert Museum di Londra e al museo di arte moderna Die Sammlung Di Monaco.

Attualmente collabora con le ditte:

Aico design Complementi in alluminio per l?arredamento della casa e spazi collettivi.
Confalonieri Complementi e accessori per la casa e spazi collettivi
Covre Manifatture Accessori per la casa in materiale plastico.
Emmebi Sistemi per l?arredamento della casa.
Ernestomeda Sistemi per l?arredamento di cucine.
Kover Trasformabili a letto.
Pinton Imbottiti e complementi per la casa
Tacchini Forniture Sedute imbottite e complementi per l?arredamento della casa e spazi collettivi.

Awards and Prize

e_mail